Come studiare l’inglese divertendosi

libri frasi belle in inglese

La lingua inglese è oggigiorno, utilizzata come lingua ufficiale in svariate nazioni,  e la sua conoscenza è ormai diventata indispensabile per comunicare con il resto del mondo.

La globalizzazione ha portato ormai le persone a creare relazioni, non solo di lavoro, ma anche d’amore e d’amicizia con persone magari distanti migliaia di chilometri. In questi nuovi scenari, conoscere l’inglese è dunque fondamentale per integrarsi  e stringere nuove relazioni.

Se anche voi siete alle prese con lo studio della lingua inglese,  ma siete stufi di passare interi pomeriggi sui libri di testo, sappiate che ci sono alcuni modi divertenti per imparare la lingua d’oltre manica.

 

Canzoni

un modo divertente consigliato da molti docenti è quello di imparare a memoria i testi delle canzoni più amate, sia nella versione inglese sia in italiano.  L’associazione tra le due strutture creerà nel cervello le giuste connessioni, aiutandovi a sviluppare il vostro vocabolario personale.

 

Film

Guardare un film in lingua originale, con sottotitoli in italiano è un altro modo facile e divertente per imparare la lingua inglese. Anche in questo caso, come per le canzoni, memorizzare il suono della frase in inglese vedendola tradotta sullo schermo in italiano, contribuirà a costruire il vostro vocabolario.

 

Frasi Belle e Aforismi

libri frasi belle in ingleseIn internet sono molti i siti che offrono frasi celebri di personaggi famosi (o meno) tradotte in italiano. In questo caso, oltre al beneficio dell’inglese, aumenterete la vostra cultura generale. Se ad esempio in questo periodo siete a caccia di nuove avventure,  sul sito Letteralmente.net potrete trovare delle Frasi d’amore in Inglese con traduzione in Italiano, che vi faranno sicuramente conquistare la vostra preda.

 

Vacanze a Londra

Per molti ma non per tutti, sicuramente una vacanza a Londra è il modo migliore per  migliorare il proprio livello d’inglese. Immergersi nella realtà della lingua, essendo costretti a usarla senza intermediazioni,  è la via maestra per diventare se non un C2+ almeno un B2.

 

 

Continue Reading

Come studiare i numeri inglesi ed apprendere velocemente

numeri in inglese da 1 a 100

La terra è composta da una moltitudine di luoghi, abitati da diverse popolazioni, con i loro usi e costumi e i propri idiomi ufficiali nonché dialetti tipici, tra queste lingue, una, in particolare, prevale e unisce i popoli, l’inglese.

Storicamente la diffussione della lingua inglese in svariati paesi del mondo, è stata favorita dal fenomeno delle colonizzazioni britanniche, che hanno fatto dell’inglese la lingua prevalente.

L’inglese è, a tutt’oggi, la lingua ufficiale di diverse nazioni, la sua conoscenza permette ai popoli, appartenenti a diverse etnie, di comunicare tra di loro, potremo definirla la lingua per eccellenza delle società multietniche.

Lo studio della lingua inglese è imposto fin dalle scuole di obbligo, dove lo studio avviene con l’ausilio di un insegnante, spesso, madrelingua, in modo da garantirne una corretta pronuncia, in particolare, va sottolineato che nelle scuole italiane l’inglese è una delle materie obbligatorie stabilite nel programma scolastico dal nostro Ministero dell’istruzione.

Imparare l’inglese è un’ottima opportunità per chi ama viaggiare e per chi come molti fugge all’estero in cerca di lavoro, in ambito informatico, ad esempio l’inglese è lingua intorno a cui viene sviluppato un programma informatico.

Diversi sono i modi e le tecniche per acquisire una comprensione e una discreta pronuncia, l’inglese è una lingua considerata non complessa e con il giusto metodo facile da apprendere, si tratta di un’idioma dove molte parole hanno derivazione latina e tedesche, e spesso e volentieri alcune termini vengono utilizzati nelle altre lingue per indicare determinate situazioni o stati di animo.

In questa sede ci occuperemo di elencarvi le modalità con cui apprendere i numeri in inglese.

 

Strumenti per studiare i numeri in inglese

 

come si leggono i numeri in ingleseImparare una lingua richiede sicuramente impegno e dedizione, ma sono necessari anche alcuni strumenti tecnici, senza i quali, non sarebbe materialmente possibile, dunque, se il vostro intento è imparare i numeri in inglese dovrete munirvi di:

  • libro di grammatica inglese, esistono diverse edizioni, dai testi più complessi a quelli scolastici;
  • cancelleria per scrivere le cosidette paginette (penne, matite, quaaderni);
  • corsi audio visivi o insegnante madrelingua;
  • pc o tablet o smartphone per seguire le spiegazioni online.

 

Metodi per studiare i numeri in inglese

Esistono dei metodi che ti consentono di imparare i numeri inglesi molto velocemente, in particolare:

 

1°metodo copiare i numeri fino a memorizzarli

Un primo metodo semplice da seguire per studiare i numeri in inglese è trascrivere gli stessi su di un foglio finchè la mente non li memorizza, si tratta di un metodo classico e tra i più antichi, scrivere permette di apprendere come va correttamente e lessicalmente trascritta la parola indicante il numero, e di assocciarla al numero, nonchè di sviluppare la memoria visiva del soggetto.

 

2°metodo suddividere i numeri in base alla pronuncia

La tecnica si svilluppa sulla pronuncia, i numeri vengono suddivisi in più gruppi per suoni, dal numero 1 a 99.

La tecnica è quella di imparare la pronuncia dei suoni più ricorrenti, si distinguono tre gruppi:

  1. Il primo gruppo comprende i primi tredici numeri, qui, in particolare il numero 3 e 13 si distinguono per la presenza delle sillabe “th”, da leggere come “ri”, tale pronuncia si rivela indispensabile per studiare il resto dei numeri, dove questo suono è il più comune;
  2. il secondo gruppo comprende la quintina che va dal numero 14 al 19, importante è il suono del numero 19, qui la particolarità è che la “n” è muta;
  3. il terzo gruppo comprende i numeri fino al 99, una volta studiate le prime due categorie, sarà facile pronunciare i restanti numeri e collegarli fra di loro, basterà unire le decine come “Thirty” alle unità “One” e si otterrà ad esempio “Thirty-one”.

 

Fonte: www.inglesedinamico.net

Continue Reading

Investire in Strutture Ricettive

corsi formazione aprire strutture ricettive

Il Bel Paese è noto nel mondo per le sue straordinarie bellezze naturalistiche, artistiche e culinarie, ma non solo, la sua fama si deve anche all’ospitalità per la quale gli italiani sono noti, l’accoglienza calorosa che lascia il turista con una sensazione di appartenenza e che non è facile provare quando si va altrove.

Una delle cose che spesso si sente dire ai turisti, quando lasciano il nostro paese, è che si sono trovati bene come fossero stati a casa loro.

aprire un b&b con dimorando

Continue Reading

ET 2020

et 2020

Ogni Paese europeo ha la piena responsabilità sul proprio sistema di istruzione e formazione e in questo contesto l’Unione Europea ha esclusivamente il compito di sostenere gli interventi nazionali, assicurando un contributo utile ad affrontare le sfide comuni: l’invecchiamento della popolazione, la necessità di avere qualifiche da parte delle persone, lo sviluppo veloce delle nuove tecnologie, la concorrenza nel mercato mondiale.

Continue Reading

MIUR: Opportunità e progetti scolastici

Iscriversi al MIUR e partecipare ai progetti pensati per le scuole.
Il sito del MIUR, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, mette a disposizione dei giovani, degli studenti, dei ricercatori e del personale docente, nonché delle famiglie, tutta una serie di iniziative pensate per perfezionare ed approfondire le esperienze legate all’istruzione e alla ricerca.

Continue Reading

Iscriversi al MIUR per avere l’opportunità di inserirsi nelle graduatorie

iscriversi al miur

Le varie iniziative proposte dal MIUR non sono solamente indirizzate ai ragazzi fino ai diciotto anni di età, ma si occupano anche di progetti pensati per gli studenti laureati o laureandi. Il settore, in questo caso, è quello della ricerca: qui il MIUR presenta bandi, nonché indicazioni specifiche sulle facoltà, i percorsi di studio e i vari concorsi e i progetti post laurea.

Continue Reading