Come risparmiare soldi: 10 consigli reali

investire

Risparmiare è un’azione importante nell’economia sia personale che familiare, ma le difficoltà economiche che hanno caratterizzato questi ultimi anni non sempre permettono alle persone di poterlo fare con serenità. Questo non significa che sia ancora possibile, e nonostante tutte le difficoltà del momento ci sono delle cose che si possono fare. Nel nostro articolo andremo a fornire 10 consigli reali per risparmiare soldi.

Come risparmiare soldi: 10 consigli reali

Ecco i 10 consigli per risparmiare soldi di questi tempi:

  • Controllo delle spese: si deve tenere traccia di tutte le spese fatte, di quello che si è acquistato e quanto si è speso. Alla fine di ogni mese si devono fare i conti, osservando poi se le spese fatte erano davvero necessarie. In questo modo, si potranno eliminare le spese superflue e trasformare quegli importi in soldi risparmiati.
  • Pianificare le spese: dopo aver fatto un’analisi precisa di tutte le spese che si devono sostenere ogni mese, è il momento di fare un ulteriore passo importante, ovvero quello di andare ad elaborare un piano dettagliato delle spese da fare ogni mese, andando magari anche a fissare un budget massimo. Molto interessante è la guida alla pianificazione delle spese di N26;
  • Aprire un conto deposito: una scelta che possiamo considerare interessante è quella di aprire un conto deposito, prodotto finanziario che non è probabilmente tra i più elevati in quanto a tasso di interesse, ma uno dei pochi che garantisce comunque una rendita sicura, e in più la sicurezza di non perdere in alcun modo il capitale investito. Qui una lista dei migliori conti deposito secondo Il Conto Online.
  • Gestione dei prelievi bancomat: come sappiamo ci sono banche che applicano commissioni sui prelievi con bancomat di altri istituti, dunque, è bene sempre prendere soldi nel proprio istituto bancario.
  • Spese per canoni ed abbonamenti televisivi: i centri di visione dei contenuti in streaming oggi sono molteplici, e spesso si tende ad abbonarsi a tutte le piattaforme o quasi. Facciamo una considerazione importante su quello che realmente si fruisce con costanza, andando ad eliminare quegli abbonamenti che non si utilizzano.
  • La spesa: è essenziale avere anche un piano preciso quando si va a fare la spesa al supermercato, andando ad acquistare prodotti che siano in offerta, in modo da abbattere sensibilmente il costo finale dello scontrino.
  • Pensione integrativa: versare una quota del proprio stipendio su una pensione integrativa, sebbene all’inizio possa sembrare un esborso fisso è invece alla lunga un risparmio notevole. Questo perché si tratta di una quota che alla fine del percorso di investimento ci ritorna indietro come quota capitale maggiorata degli interessi, potendo contare sull’intero importo versato in maniera istantanea, o se scegliere di avere un vitalizio mensile per un lungo periodo come avviene nel caso della pensione di anzianità.
  • Stimare subito quanto si vuole mettere da parte: un sistema spesso utilizzato dalle persone che intendono risparmiare dei soldi ogni mese, è quello di mettere subito da parte la cifra che si intende tenere da parte, e gestire le spese con la quota che rimane in mano. Si tratta senza dubbio di uno dei metodi più efficaci, in quanto non avendo in mano la parte che si è tolto, non si rischia di andare a spenderla in maniera erronea o avventata.
  • Prestito sociale: una delle forme di risparmio a cui molte persone attingono è quella del prestito sociale, ovvero depositare dei fondi presso le banche di supermercati che possiedono una banca interna. Solitamente si tratta di proposte che hanno rendite non altissime, ma che sono rese interessanti dall’assenza di spese di gestione. Grazie a questo tipo di conto, si possono anche operare spese dirette attraverso la carta fedeltà del supermercato stesso, che si trasforma quindi in una sorta di bancomat, oltre che come carta fedeltà sulla quale accumulare punti che permettono sconti sulla spesa stessa.
  • Pianificare le spese più grandi: sono spesso le spese per cose grandi che mettono in difficoltà il proprio budget, come l’auto, la casa e così via. Non lasciarsi prendere dalla fretta è un passo importante, che permette di risparmiare molto e potersi permettere di accantonare cifre importanti.

You may also like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *